venerdì 4 gennaio 2013

Drupal o Wordpress per creare un blog?

Se escludiamo i blog creati con piattaforme gratuite come Tumblr o Blogger, il sistema più diffuso per la creazione di blog è sicuramente Wordpress: uno strumento Open Source realizzato appositamente per creare e gestire con facilità questo particolare tipo di sito web.

Drupal è invece conosciuto come un CMS molto complesso da usare ed infatti la sua diffusione è di gran lunga inferiore. Nel  panorama dei CMS Drupal ha un market share di circa il 7%, contro il 55% di Wordpress (fonte: w3techs.com).

Questo è un buon motivo per preferire Wordpress? Diffusione maggiore quindi maggiore possibilità di avere assistenza e supporto ed una piattaforma più stabile e sicura sembrano essere delle motivazioni numericamente inattaccabili.

Wordpress ha però un problema. Come ho scritto all'inizio è "realizzato appositamente per creare e gestire un blog". È proprio questa forte specializzazione il motivo che mi spinge a proporre delle soluzioni alternative (in particolare Drupal) per la creazione dei blog. Un blog può infatti avere la necessità di crescere e di evolversi. Con il passare del tempo potrebbero essre richieste nuove funzionalità e caratteristiche non facilmente implementabili in una soluzione basata su Wordpress. Al contrario scegliere un prodotto come Drupal per creare un blog permette di ottenere un sistema molto più flessibile. Aggiungere ecommerce altamente personalizzati, integrazioni con sistemi di terze parti piuttosto che lo sviluppo di funzionalità create ad hoc sono sono degli esempi.

Ma perché Wordpress è comunque così utilizzato se Drupal è più flessibile? Il motivo è semplice: mentre un sito in Wordpress può essere sviluppato anche senza particolari competenze ed in tempi molto rapidi, mettere in piedi un sito web con Drupal può essere decisamente più complicato, soprattutto se si vuole ottenere fare un lavoro fatto bene.

Questo però non significa che creare un blog Drupal costi di più rispetto a creare un blog con Wordpress. Principalmente il costo di un blog professionale non è lo sviluppo del sistema ma è legato ai tempi necessari per tenerlo aggiornato costantemente con contenuti di qualità.